Crisi Idrica 2023 - Ordinanza per il risparmio e limitazione per l'utilizzo dell'acqua potabile

Dettagli della notizia

Data:

12 aprile 2023

Tempo di lettura:

Immagine che raffigura Crisi Idrica 2023 - Ordinanza per il risparmio e limitazione per l'utilizzo dell'acqua potabile
Crisi Idrica 2023 - Ordinanza per il risparmio e limitazione per l'utilizzo dell'acqua potabile

Ordinanza sindacale per il risparmio idrico e limitazioni per l'utilizzo dell'acqua potabile.

Vista l’endemica carenza idrica che sta caratterizzando ormai da lungo tempo il territorio della provincia di Bergamo e considerato che un corretto uso delle risorse naturali è da sempre una necessità primaria ritenendo che l'acqua, risorsa essenziale per la vita debba essere salvaguardata da possibili sprechi soprattutto in una situazione di carenza,si ritiene necessaria l’adozione di misure di carattere straordinario ed urgente, finalizzate a razionalizzare l’utilizzo delle risorse idriche disponibili, al fine di garantire a tutti i cittadini di poter soddisfare i fabbisogni primari per usi alimentari, domestici ed igienici, limitando al contempo l’uso dell’acqua potabile per altri usi.

Tutto ciò premesso il Sindaco del Comune di Vertova

ORDINA

a tutta la Cittadinanza, su tutto il territorio comunale, con decorrenza immediata e sino al termine della criticità idrica, sinora individuato dalla Delibera del Consiglio dei Ministri del 28 dicembre 2022 o da altra data che sarà comunicata con modifica o revoca della presente ordinanza, il divieto di prelievo e di consumo di acqua potabile per:

  • l’irrigazione ed annaffiatura di giardini e prati che potrà avvenire esclusivamente nella fascia oraria dalle ore 23.00 alle ore 6.00 e per non più di 60 minuti;
  • il lavaggio di aree cortilizie e piazzali;
  • il lavaggio di veicoli privati, ad esclusione di quello svolto dagli autolavaggi;
  • il riempimento di fontane ornamentali, vasche da giardino, piscine private;

INVITA

altresì la Cittadinanza ad un uso razionale e corretto dell’acqua potabile, riconoscendo la massima importanza della collaborazione attiva di tutti i Cittadini

AVVERTE

che il mancato rispetto della presente ordinanza sarà sanzionato ai sensi dell’art. 7 bis del D.Lgs. 267/2000 e s.m.i. con l’applicazione della pena pecuniaria ivi prevista.


Luogo

Ulteriori dettagli

Ultimo aggiornamento

09/11/2023, 15:58

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri